'I Black Crowes non esistono più': lo dice il chitarrista Rich Robinson

'I Black Crowes non esistono più': lo dice il chitarrista Rich Robinson

Rich Robinson, chitarrista dei Black Crowes, ha annunciato che la band si è sciolta e non esiste più. Robinson, che del gruppo è stato anche membro fondatore e compositore principale, ha comunicato la notizia tramite una dichiarazione ufficiale.

"E' con grande delusione e rammarico che, dopo aver avuto il privilegio di scrivere e suonare la musica dei Black Crowes per gli ultimi 24 anni, mi trovo a dover annunciare che la band si è sciolta", scrive Rich. "Ricordo il periodo passato coi Black Crowes con grande rispetto e sincero apprezzamento. Rappresenta una grossa fetta del lavoro che ho svolto nella mia vita e non potrei essere più orgoglioso di quanto abbiamo fatto, oltre a essere profondamente toccato dai rapporti che le persone, grazie alla mia musica, hanno iniziato e continuato. Questo è il più grande onore per un musicista", continua.
Il chitarrista, poi, spiega il motivo di questa decisione: "Voglio bene a mio fratello [Chris Robinson - ndr] e rispetto il suo talento, ma le sue richieste - che io rinunci a dividere in parti uguali i proventi derivanti dalla band e che il batterista che è con noi da 28 anni, Steve Gorman, rinunci alla sua parte per diventare un turnista salariato - sono semplicemente inaccettabili per me".

I Black Crowes, in realtà, da molto tempo non versavano in ottime condizioni - a livello di rapporti e dinamiche interne. Dal 2001 a oggi si possono contare diverse "pause" e reunion; l'ultima esibizione del gruppo, comunque, si è svolta il 14 dicembre 2013 presso il Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco (California).



Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
10 nov
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.