Crazy Town, nuovo album dopo 12 anni: ascolta il nuovo singolo 'Megatron'

Esplosi presso il grande pubblico a fine anni Novanta, quando la loro "Butterfly" scalò le classifiche ai quattro angoli del globo, i Crazy Town l'oblio lo conobbero presto: il loro secondo album, "Darkhorse" del 2002, non riuscì nemmeno a arrivare nella top 100 USA, e la band, poco dopo, si sciolse. Shifty, il più noto tra i due cantanti, addirittura conobbe l'inferno della dipendenza, che solo nel marzo del 2012 lo portarono al coma - dal quale, successivamente, si riprese.

Passati i tempi bui, la band californiana ha deciso di riprovarci con un nuovo disco, "The brimstone sluggers", atteso nel corso del prossimo anno: ad anticipare la prova sulla lunga distanza presso il pubblico è stato scelto il singolo "Megatron", che da oggi è disponibile in streaming audio.


"Dopo la risposta del pubblico in occasione dei nostri concerti in Europa, la scorsa estate, sono andato da Shifty e gli ho proposto di registrare un altro paio di canzoni", ha spiegato a Billboard Bret "Epic" Mazur, co-frontman e produttore: "All'inizio non avevamo pensato a registrare un nuovo disco, ma solo a finire qualche canzone. L'atmosfera in studio, però, era eccezionale, e così 'un paio di canzoni' sono diventate un nuovo disco completo".

La terza fatica in studio dei Crazy Town è attesa per la prossima primavera: in supporto all'album è allo studio un tour in nordamerica ed Europa che dovrebbe partire nella prima parte dell'anno alle porte.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.