Emis Killa nella colonna sonora del nuovo film di Aldo, Giovanni e Giacomo

Emis Killa nella colonna sonora del nuovo film di Aldo, Giovanni e Giacomo

Si intitola “Che abbia vinto o no" il nuovo brano che Emis Killa ha registrato per la colonna sonora del nuovo film di Aldo, Giovanni e Giacomo, “Il ricco, il povero e il maggiordomo”, atteso nelle sale italiane a partire dal prossimo 11 dicembre: la canzone è stata realizzata dal rapper lombardo con il contributo di Antonella Lo Coco, cantante reggiana già concorrente, nel 2011, alla quinta edizione di X Factor.

Diretto da Morgan Bertacca, e forte, nel cast, delle presenze di - tra gli altri - Giuliana Lojodice, Francesca Neri, Sara D'Amario, Massimo Popolizio, Rosalia Porcaro e Guadalupe Lancho, il nuovo lungometraggio del trio comico milanese ha una trama vagamente riconducibile a quella di un classico natalizio, "Trading places" (tradotto in italiano in "Una poltrona per due"), opera del 1983 di John Landis interpretata da Dan Aykroyd, Eddie Murphy e Jamie Lee Curtis: il ricco speculatore edilizio Giacomo, in seguito a un tracollo economico, finisce - insieme al suo maggiordomo Giovanni - a vivere con un umile venditore abusivo, interpretato da Aldo.

Il film sarà distribuito nelle sale da Medusa.

Le novità da casa Emis Killa non si limitano però a "Che abbia vinto o no". Domani esce per Rizzoli il primo libro di Emiliano, “Bus 323. Viaggio di solo andata”. Un viaggio nell’underground, fra centri sociali e cavalcavia di cemento. Dalle basi pompate dall’autoradio in un parchetto di Desio al palco dell’Alcatraz a Milano, dal fare mattina aspettando la prima corsa della metro ai dischi di platino.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.