Addio a Aldo Donati

E' morto oggi all'età di 66 anni Aldo Donati, cantautore romano che in passato prestò la sua penna a - tra gli altri - Mina, Pietro Ballo, Gianni Nazzaro, Donatella Rettore e Gianni Morandi, già fondatore del gruppo Schola Cantorum e autore di colonne sonore, come - ad esempio - "Lella, lassame perde", tema principale del film "Squadra antimafia" con Tomas Milian: dopo aver preso parte a numerose trasmissioni televisive come Festivalbar, Cantagiro e Un disco per l'estate, l'artista - negli anni Settanta - compone l'inno della Lazio, "Sò già du ore".

Classificatosi quarto al festival di Sanremo del 1980 con "Canterò canterò canterò", Donati - due anni prima - venne chiamato da Garinei e Giovannini nel cast del secondo allestimento di "Rugantino", dove interpreta i brani "Roma nun fa' la stupida stasera", "Tirollallero" e "Ciumachella de Trastevere": il suo brano "Canzoni stonate", il cui testo fu firmato da Mogol, oltre a essere interpretato da Mina fu riletto anche da Andrea Bocelli, che nel suo album "Amore" scelse di cantarlo in duetto con Stevie Wonder. Poco dopo essere stato proclamato vincitore - insieme a Giorgio Faletti, nel 2009 - del premio "Festival degli Autori", a Sanremo, per il brano "Diverso", l'artista viene colpito da un aneurisma celebrale, che lo lascerà in stato di coma fino alla sua scomparsa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.