Franz Ferdinand e Mogwai, in concerto a favore dell'indipendenza scozzese

 Franz Ferdinand e Mogwai, in concerto a favore dell'indipendenza scozzese

Franz Ferdinand (nella foto), Mogwai e Frightened Rabbit saranno gli headliner di "A Night For Scotland", concerto in programma il 14 settembre alla Usher Hall di Edimburgo a sostegno della campagna per l'indipendenza scozzese che verrà votata per referendum popolare quattro giorni dopo. Alla serata, riportano testate inglesi come NME e Guardian, prenderanno parte anche la cantautrice Eddie Reader, Ricky Ross in coppia con Lorraine McIntosh dei Deacon Blue e l'attrice comica Elaine C Smith.

"Da qui a qualche settimana avremo l'opportunità, unica nella vita, di prendere posto sulla scena globale e mostrare al mondo di che pasta siamo fatti", hanno dichiarato al quotidiano Scotsman i Mogwai mentre i Frightened Rabbit hanno invitato tutti "a partecipare, a registrarsi prima della scadenza per andare a votare e di venire a godersi una bella serata in onore della Scozia. Siamo una nazione ricca di risorse e di talento in tutte le aree, e come tale non solo abbiamo tutto ciò che è necessario ma meritiamo di poter pilotare il nostro destino. Possiamo fare un lavoro migliore".

Sul tema dell'indipendenza del Paese la comunità artistica britannica si è divisa: tra coloro che hanno invitato gli scozzesi a restare nell'ambito del Regno Unito figurano Paul McCartney, Mick Jagger, David Bowie, Bryan Ferry, Sting, Susan Boyle e David Byrne (newyorkese di adozione ma di origini scozzesi); sul fronte indipendentista, accanto all'attore Sean Connery e allo scrittore Irvine Welsh, si sono schierati tra gli altri Stuart Murdoch dei Belle and Sebastian e il cantautore inglese Billy Bragg.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.