Marianne Faithfull: 'Il mio ex fidanzato ha ucciso Jim Morrison'

Marianne Faithfull: 'Il mio ex fidanzato ha ucciso Jim Morrison'

A oltre quarant'anni dalla scomparsa del carismatico leader dei Doors, Marianne Faithfull ha voluto svelare un retroscena che potrebbe gettare nuova luce sulla morte di Jim Morrison: secondo quanto dichiarato dalla cantante e attrice un tempo musa dei Rolling Stones a fornire da dose letale di eroina al cantante fu Jean de Breteuil, spacciatore parigino delle star di passaggio alla quale era all'epoca legata sentimentalmente.<br><br>

A convincere la Faithfull ad affrontare l'argomento è stata la domanda di un giornalista britannico circa la vulgata dell'ex firma del “New York Times” Sam Bernett, secondo la quale Morrison sarebbe morto - sempre di overdose - in una discoteca di Parigi (dove era presente anche la Faithfull, che però preferì rimanere in silenzio per proteggere l'ex partner) e solo dopo, per opera di due collaboratori di Breteuil - portato nell'appartamento di Rue Beautreillis dove fu trovato, cadavere, nella vasca da bagno. "Avevo una brutta sensazione, così presi un paio di sonniferi per dormire e non esserci. Lui invece ci andò, da Morrison, e lo uccise. Voglio dire, sono sicura che sia stato un incidente: povero bastardo. La botta fu troppo forte? Sì. E lui morì. E io non ne so nulla. In ogni modo, tutti quelli coinvolti nella morte di quel poveraccio adesso sono morti. Tutti tranne me".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.