Visto su Facebook: Tiziano Ferro, J-Ax, Fabi-Silvestri-Gazzé, Club Dogo

Un messaggio, "Cose che stavano altrove", e una foto che ritrae il cantautore sorridente sotto al Comune di Latina (mentre un orologio, in alto, segna che sono appena passate le 9.10), sono il terzo indizio sul nuovo album in studio di Tiziano Ferro. L'indizio, pubblicato - come i precedenti - sulla pagina Facebook ufficiale dell'artista, potrebbe far pensare ad una possibile incisione di brani meno noti di Tiziano e mai incisi; come nel caso di "Latina" (eseguita solo dal vivo, nel 2007, nel bel mezzo di un concerto tenuto nella sua città natale - ecco spiegata la foto sotto al Comune di Latina), ad esempio, oppure di "Angelo mio", "Quando ritornerai" e "A chi mi dice". Al tempo stesso, però, l'indizio potrebbe far pensare anche ad una possibile incisione, da parte di Tiziano Ferro, di brani scritti per altri artisti: su tutti, Baby K, Alessandra Amoroso, Elisa e Michele Bravi, con i quali il cantautore ha avuto modo di collaborare in tempi recenti, ma anche Michele Zarrillo (per il quale, nel 2003, firmò "Dove il mondo racconta segreti"), Syria (al 2005 risale "E va bè", composta insieme all'amico Roberto Casalino), Giusy Ferreri (per la quale scrisse e produsse un intero album di inediti, "Gaetana"), Fiorella Mannoia ("Il re di chi ama troppo"), Carmen Consoli, Alice e Gianna Nannini. Il post ha riscosso sin da subito un grande successo sul popolare social network: al momento vanta ben 57.000 likes e oltre 2.000 condivisioni.



https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/YVkfp4OOJPMBOtucovYMGtrFkVk=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fscontent-a-ams.xx.fbcdn.net%2Fhphotos-xfp1%2Ft1.0-9%2F10551090_10152277155327898_8117481235268542213_n.jpg


Potrebbe contenere anche un duetto con il "socio" Fedez (con il quale, negli scorsi mesi, ha fondato l'etichetta discografica Newtopia) il nuovo album in studio con J-Ax, in uscita - come dichiarato recentemente dal rapper - solo nel 2015; lo si deduce da un post condiviso da Fedez sulla sua pagina Facebook ufficiale in cui si legge: "In studio col socio". Ad accompagnare il messaggio, una foto che ritrae J-Ax mentre aiuta Fedez ad accendersi una sigaretta. "Sono molto, molto contento delle prime registrazioni", ha dichiarato di recente J-Ax a Tv Sorrisi e Canzoni in merito al suo nuovo disco.



https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/LehRap63xWnulwBd23MtK_bsQZ8=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fscontent-b-mxp.xx.fbcdn.net%2Fhphotos-xap1%2Ft1.0-9%2F10557471_10152196083361128_6743678512849128267_n.jpg


Sembrano essere terminate le registrazioni dell'album "a sei mani" di Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzé; lo testimonia una foto condivisa dai tre cantautori sulla pagina Facebook ufficiale "Fabi Silvestri Gazzé", che li ritrae mentre, attenti e divertiti, ascoltano i risultati delle registrazioni ("Un ascolto attento e amplificato per l'ultimo giorno di studio...", si legge nel messaggio che accompagna l'immagine). Registrazioni a cui hanno preso parte anche diversi amici e colleghi di Niccolò, Daniele e Max, come Piero Monterisi, Roberto Angelini, Adriano Viterbini dei Bud Spencer Blues Explosion, Fabio Rondanini dei Calibro 35 e Jose Ramon Caraballo Armas della Bandabardò. L'album raggiungerà il mercato il 16 settembre, come scritto da Daniele Silvestri sulla sua pagina Facebook ufficiale, per commentare l'immagine di cui sopra: "Le tre scimmiette: non sento, non sento e non sento (ultimo ascolto, il cd è ormai praticamente pronto. Per le vostre orecchie, dal 16 settembre)".



https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/VOi8tTAGiJuFOEY1k7mXLvSjoUo=/700x0/smart/https%3A%2F%2Ffbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net%2Fhphotos-ak-xfp1%2Ft1.0-9%2F10488077_561122400661113_1054155163680489151_n.jpg


Ci saranno anche Lele Spedicato dei Negramaro, Entics e Cris Cab (il pupillo di Pharrell Williams nonché voce della hit radiofonica "Liar liar") nel nuovo album in studio dei Club Dogo, "Non siamo più quelli di Mi Fist", in uscita il prossimo 9 settembre. Senza dimenticare Arisa, ovviamente, che ha collaborato con Gué Pequeno & Co. in occasione del secondo singolo estratto dal disco, "Fragili", in rotazione radiofonica dalla scorsa settimana. A darne notizia sono stati i componenti della band sulla loro pagina Facebook ufficiale, dove - pochi minuti fa - hanno svelato la tracklist dell'ideale successore di "Noi siamo il Club" del 2012. Le canzoni presenti nell'album sono, nell'ordine: "Sayonara" (con Lele Spedicato dei Negramaro), "Saluta i king", "Weekend", "Sai zio", "Soldi", "Fragili" (con Arisa), "Siamo nati qua", "Lisa", "Zarro!", "Start it over" (con Cris Cab), "Dicono di noi", "Quando tornerò" (con Entics), "Un'altra via non c'è", "Dieci anni fa". Per la realizzazione della loro nuova fatica discografica, come già Rockol ha riportato, i Club Dogo sono volati a Los Angles, dove hanno lavorato insieme all'ingegnere del suono Demacio Castellon (che ha apportato alle tracce contenute all'interno dell'album un "sound molto internazionale", per usare le parole degli stessi componenti della band). Resta esclusa dalla tracklist del disco la collaborazione con Francesca Michielin (che, negli scorsi mesi, aveva fatto visita ai Club Dogo, in studio).

(di Mattia Marzi)

Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.