Concerti, Interpol: una data a Milano il prossimo 30 gennaio

Concerti, Interpol: una data a Milano il prossimo 30 gennaio

"Mi piacerebbe molto poter non fare quei cazzo di tour: sarei pronto a pubblicare tre dischi all'anno se potessimo non farli", ha detto Paul Banks, frotman degli Interpol, a proposito degli impegni promozionali dal vivo che seguiranno la pubblicazione del nuovo album della band newyorchese - "El Pintor" - prevista per il prossimo mese di settembre. Suo malgrado - ma per la gioia dei fan - la sua professione lo costringe "a passare molto più tempo in tour che non in studio, perché dalla vendita dei dischi non si guadagna più niente", e quindi gli Interpol - come del resto anticipato già ieri - non faranno mancare ai propri fan italiani uno spettacolo dal vivo.

Quello che per il momento pare l'unico appuntamento nella Penisola per il prossimo anno avrà luogo il 30 gennaio al Fabrique di Milano, nuovo locale aperto nel capoluogo lombardo in via Gaudenzio Fantoli, al civico 9, in zona Mecenate: i biglietti saranno disponibili a partire dalle 10 del prossimo sabato 19 luglio sulla piattaforma TicketOne e presso tutti gli altri rivenditori autorizzati al prezzo di 33 euro più diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali.

Il debutto sui palchi del nuovo materiale avrà luogo già nei prossimi giorni con un tour nordamericano che prenderà il via il prossimo 30 luglio a Chicago per chiudersi, dopo 34 date, a Washington DC: il tour europeo verrà inaugurato a Amsterdam il 23 gennaio 2015 per chiudersi - per il momento - a Dublino il 2 febbraio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.