Robert Plant, si intitola 'lullaby and...The ceaseless roar' il nuovo album

Robert Plant, si intitola 'lullaby and...The ceaseless roar' il nuovo album

"lullaby and...The ceaseless roar" è il titolo del primo album di Robert Plant con i Sensational Space Shifters, che come già annunciato verrà pubblicato il prossimo 9 settembre a seguito di un tour che l'11 luglio farà tappa a Pistoia.

Il disco, che Plant definisce "celebrativo, potente, grintoso, africano. Un incontro tra la Trance gli Zep" contiene 11 brani, nove originali composti dal cantante con gli altri componenti del gruppo, il traditional "Little Maggie" e una rielaborazione di "Po' Howard" di Leadbelly. Sulla pagina Facebook e sul sito ufficiale dell'ex Led Zeppelin (dove il disco può già essere preordinato) è stata pubblicata anche la copertina: .



https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/iMk35a1sPYl_f0_MVHhmmAcSr-w=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fscontent-b-ams.xx.fbcdn.net%2Fhphotos-xfp1%2Ft1.0-9%2F10462499_789633494404496_6472433808162929930_n.jpg


I Sensational Space Shifters annoverano vecchi e nuovi compagni di viaggio di Plant (il chitarrista Justin Adams e il tastierisa John Baggott erano già presenti su "Dreamland", nel 2000; il bassista Billy Fuller e il chitarrista/banjoista Liam "Skin" Tyson hanno partecipato alle session di "Mighty rearranger", 2005, mentre gli ultimi arrivati sono il batterista Dave Smith e Juldeh Camara, suonatore gambiano di ritti, un violino a una sola corda).

"L'impulso alla mia intera vita di cantante consiste nell'essere guidato da un sano senso di frattellanza", spiega il cantante sul sito. "Sono molto fortunato a lavorare con i Sensational Space Shifters, ognuno di loro proviene da aree eccitanti della musica contemporanea.E' un po' che sono in giro e mi chiedo se ho ancora qualcosa da dire, se dentro di me e nel mio cuore c'è ancora una canzone. Guardo la vita e quel che mi succede. Lungo il cammino ci sono aspettative, delusioni, felicità, domande e relazioni solide.e oggi sono in grado di esprimere le mie sensazioni attraverso la melodia, l'energia e la trance: tutto insieme in un caleidoscopio di suoni, colori e amicizia". .



Di seguito la tracklist di "lullaby and...The ceaseless roar":

"Little Maggie"

"Rainbow"

"Pocketful of golden"

"Embrace another fall"

"Turn it up"

"A stolen kiss"

"Somebody there"

"Poor Howard"

"House of love"

"Up on the Hollow Hill (Understanding Arthur)"

"Arbaden (Maggie’s Babby)"

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.