Christina Aguilera e Britney nomi in codice per cocaina e crack. Arresti a NYC

Christina Aguilera e Britney nomi in codice per cocaina e crack. Arresti a NYC

Nome in codice: coca. Anzi, nomi in codice "Christina Aguilera" per indicare la cocaina e "Britney" per far intendere il crack. Anche se le due cantanti non c'entrano niente. Con queste definizioni, invero non particolarmente fantasiose, un nutrito gruppo d spacciatori è stato arrestato dalle autorità di New York a conclusione di dieci mesi di indagini. Fondamentale l'utilizzo delle intercettazioni telefoniche; il procuratore Eric Schneiderman della Big Apple ha incriminato 25 persone. Questa la notizia di TMZ. Un approfondimento viene fornito da TimesUnion, il quale riferisce che il "giro" era bello grosso, da Albany a Mechanicville e passando per Troy. Oltre a coca e crack la gang vendeva anche eroina ed ecstasy. I membri, nel tentativo francamente patetico di non farsi comprendere in caso di intercettazioni, usavano frasi del tipo "ho bisogno di un po' di Britney", "ti porto una bella Christina Aguilera". Curiosamente, della Spears veniva fatto il solo nome di battesimo. L'accusa più pesante è per un certo Christopher Massey, 36 anni, di Albany, che rischia l'ergastolo. La retata è stata chiamata











"Operation Yardwork" e ha permesso di trarre in arresto persone quasi d'ogni età, dai 18 ai 52 anni.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.