Concerto del Primo Maggio 2014, Roma: MCR, Di Bella, Velvet, Ronda

Piazza San Giovanni e il concertone del Primo Maggio stanno ai Modena City Ramblers come il Maracanà sta alla nazionale di calcio brasiliana: nel loro set - a parte la cover di "Bella ciao" - non manca nulla di quanto ci si aspetti dalla storica formazione emiliana nel suo humus naturale, cioè l'irish-folk elettrificato loro storico marchio di fabbrica che si snoda tra tre titoli impossibili da non giocare sul palco del concertone, "I cento passi", "Occupy Wall Street" e "Funerali di Berlinguer".

Più rarefatto il set di Francesco Di Bella, che attacca con "Sugar man" per proseguire con "La costanza" e chiudere con una "Canto pe' nun suffrì" dedicata all'Angelo Mai. Il pubblico romano si scalda per i beniamini della scena pop-rock locale, i Velvet: al gruppo di Pierluigi Ferrantini viene concesso un set da soli due brani, "Scrivimi quello che fai" (con l'accompagnamento di Francesco Bosso alla tromba) e il vecchio cavallo di battaglia "Funzioni primarie". Sarà stata un po' la fortuna, un po' rodaggio dell'impianto, un po' il mestiere sui palchi - maturato in anni di esperienza - ma il loro sembra essere il primo set davvero compatto. Si torna all'etno-folk del Tarantaproject, al quale si aggiunge poco dopo l'inizio del set Daniela Ronda, per delle esibizioni più lunghe (e ballate) di questo Primo Maggio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.