Vasco Rossi: 'Non c'è ancora nessuno che possa prendere il mio posto'

Vasco Rossi: 'Non c'è ancora nessuno che possa prendere il mio posto'

"Per quanto io guardi in giro, un altro Vasco Rossi in Italia non lo vedo di sicuro", ha dichiarato il Blasco durante un'intervista rilasciata a Repubblica.it. Tra i svariati temi affrontati durante la chiacchierata (da Papa Francesco ai social network, da Sanremo ai talent show televisivi, dal periodo trascorso in ospedale al suo essere padre, passando per la legalizzazione della marijuana), il rocker di Zocca ha espresso la sua visione in merito all'attuale situazione della musica nostrana. 

Non senza un velo di rammarico Vasco ha infatti dichiarato: "Dal vivo sono ancora il numero uno, il numero due e il numero tre. Per il quarto posto là dietro c'è una gran bagarre. Io dico largo ai giovani, però non ce n'è ancora uno che possa prendere il mio posto. Sono stato e resto un provocatore di coscienze, mi piacciono dunque i provocatori e gli unici che provocano oggi sono Caparezza e Jovanotti, i rapper insomma."

 

 

Alla domanda relativa alle sue dimissioni da rockstar nel 2011, il cantante ha poi risposto: "Io sono un songwriter che gioca a fare la rockstar, ho sempre giocato, è un'interpretazione, un modo di fare spettacolo, sul palco interpreto il personaggio di Vasco Rossi. Infatti, quando incontro i miei fan mi imbarazzo. Loro vedono il rocker e io che sono un altro non mi sento mai all'altezza delle loro aspettative. Il rock è sempre una grande truffa, non bisogna crederci fino in fondo."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
10 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.