Miley Cyrus, definitivamente positicipato ad agosto il tour americano

Miley Cyrus, definitivamente positicipato ad agosto il tour americano
Come riportato da Rockol anche ieri, Miley Cyrus è ancora ricoverata in ospedale per una reazione allergica ad un antibiotico, motivo per il quale la cantante era già stata costretta a cancellare ben quattro date del suo tour americano.
Oggi è arrivata la notizia ufficiale dell’annullamento anche delle sette restanti date del tour statunitense che, da quanto si legge nella nota stampa, verranno recuperate a partire dal primo agosto con due show aggiuntivi a Pittsburgh e Chicago. Rimangono invece al momento confermate le esibizioni europee che prenderanno il via il prossimo 2 maggio da Amsterdam e che toccherà l’Italia domenica 8 giugno al Forum di Assago (Milano).
  Il ricovero della Cyrus ha immediatamente dato adito a una serie di voci e rumour, tra cui quello che l'artista fosse in stato interessante, cosa che a Miley non è piaciuta, tanto che si è sfogata su Twitter scrivendo: "Circolano molte storie ignoranti là fuori, così nessuno legge le dichiarazioni ufficiali e questi asini deficienti spaventano i miei fan. Chiudete quella caz*o di bocca e lasciatemi guarire".


E' poi stato diffuso un comunicato ufficiale per spiegare l'accaduto. Ecco il testo:

"Miley era affetta da sinusite durante la sua data in North Carolina una settimana fa. Le è stato prescritto l'antibiotico cephalexin, a cui si è scoperta molto allergica. Questo tipo di reazione allergica può durare da cinque a 27 giorni, in alcuni casi. Resterà in ospedale e sotto controllo medico finché non vedremo un significativo miglioramento nelle sue condizioni e vi chiede comprensione e rispetto per la privacy in questo momento. Miley è disperata per aver mancato dei concerti e aver forse deluso i suoi fan"

   

 

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.