La famiglia di Amy Winehouse blocca la vendita del testo di 'Love is'

La famiglia di Amy Winehouse blocca la vendita del testo di 'Love is'

Il testo manoscritto di "Love is a losing game" di Amy Winehouse non va all'asta. La famiglia della cantante ha infatti bloccato la vendita, chiedendo ed ottenendo da Bonhams di ritirare l'oggetto con il quale un anonimo venditore avrebbe voluto guadagnare perlomeno 5000 sterline. Il testo di "Love is", scritto di pugno da Amy e probabilmente riferito al suo allora marito Blake Fielder-Civil, tanto è vero che ad adornare la pagina l'artista disegnò un cuore unendo i loro due nomi, sarebbe stato offerto al pubblico assieme ad un biglietto di auguri. Quest'ultimo era stato spedito da Amy a Blake quando lei si trovava sull'isola di Santa Lucia e lui, meno esoticamente, in prigione.











Intanto il signor Mitch, il padre della scomparsa artista, ha smentito le voci secondo le quali ci sarebbe stato (prima o poi) un tour mondiale di Amy sotto forma di ologramma. "Non è vero, sono un sacco di scemenze", ha detto l'ex tassista che ora si occupa a tempo pieno della Amy Winehouse Foundation.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.