Hip hop e protopunk: Talib Kweli canta 'Search & destroy' degli Stooges - video

Per la serie "strane cover", vi offriamo questa bizzarria: si tratta di una rilettura del classico di Iggy & The Stooges "Search & destroy", rifatta dal rapper statunitense Talib Kweli (anche membro del duo Black Star con Mos Def).

Non si tratta, come si potrebbe pensare di primo acchito, di un classico esempio in cui un rapper lancia versi parlati su una base rock... anzi, al contrario, Kweli ha deciso di dare un'interpretazione stranamente fedele all'originale - ossia un pezzo che incarnava molti degli stilemi che da lì a pochissimi anni sarebbero diventati fondanti per il punk rock e l'heavy metal.





"Quando il pezzo uscì", ha spiegato Kweli, "era fresco e suonava come niente prima di allora. Poi la canzone è stata utilizzata in parecchi film... perché è un brano che rappresenta un'epoca musicale. Io sono cresciuto sentendolo nelle colonne sonore dei film. Non ero ancora nato quando è uscito originariamente. Per cui per me quel brano è sempre stato associato al cinema".

"Search & destroy" è il pezzo iniziale di "Raw power", terzo album degli Stooges (a onor del vero uscito con ragione sociale Iggy & The Stooges e non The Stooges, anche in virtù di un radicale cambio di formazione); era parzialmente ispirato dalla guerra in Vietnam, in cui le missioni "search and destroy" indicavano blitz fatti alla ricerca di postazioni nemiche da localizzare e distruggere con estremo pregiudizio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.