Dopo 15 anni tornano i Flor (ex Flor de Mal) con un nuovo album

Marcello Cunsolo e i suoi Flor (ex Flor de Mal) sono tornati a far parlare di sé dopo 15 anni di silenzio discografico. Dopo l'esordio del 1991 con "Flor de mal" e "Revisioni" e "Aria" - rispettivamente del 1993 e del 1995 - la band catanese pubblicherà "Flor"  il prossimo 18 aprile, in uscita per The Prisoner Records. 

Il nuovo album è composto da "11 brani scarni, lucidi e romantici, sonorità cristallizzate, nuove nel loro essere insindacabilmente legate a quel passato 90's da cui derivano."

"Flor" è stato registrato da Tristan Martinelli e Mattia Cominotto al Greenfog studio di Genova ed è stato anticipato dal primo singolo estratto battezzato "Guarda che bello". Eccolo di seguito.



I Flor riprenderanno poi le attività dal vivo con una serie di date in programma per il mese di aprile. Le tappe ad oggi stabilite sono all'Arteria di Bologna il 23, al Rewok di Perugia il 24, al Circolone di Legnano (MI) il 25, al Funfalla di Roma il 26 e al La Claque di Genova il 27. 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.