Sanremo 2014 - FLASH: aggiornamento quote SNAI, Renga favorito, poi Arisa

Sanremo 2014 - FLASH: aggiornamento quote SNAI, Renga favorito, poi Arisa

Forte del primo posto conquistato nella classifica parziale stilata sulla base del televoto dopo la serata di ieri, Francesco Renga è dato dalla SNAI il favorito alla vittoria del Festival di Sanremo 2014: la quota dell'ex Timoria, già indicato alla vigilia del concorso dai bookmaker italiani come probabile trionfatore, è stata ulteriormente abbassata a 2 punti. Scende anche la quota di Arisa, ora abbassata a 4 punti, mentre - sempre secondo gli scommettitori - si allontanano le possibilità che Noemi (data insieme a Renga come favorita solo la settimana scorsa) possa conquistare il titolo: la sua quota, infatti, è stata alzata a 9 punti, valore che la accomuna a Cristiano De André e Raphael Gualazzi & Bloody Beetroots.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.