Zakk Wylde: tutto sul nuovo disco dei Black Label Society

Zakk Wylde: tutto sul nuovo disco dei Black Label Society

In una recente intervista rilasciata a Billboard, Zakk Wylde ha scoperto le carte a riguardo dell'imminente (in uscita l'8 aprile) nuovo album dei suoi Black Label Society.

"Catacombs of the Black Vatican" - questo è il titol - sarà un ritorno "alla roba heavy di sempre. Sono pezzi rock", ha spiegato il chitarrista.
Il disco, in effetti, giunge dopo un album di cover e uno live acustico... era forse il momento di tornare alle "origini".
"E' stato facile questa volta", ha detto Wylde a proposito delle registrazioni. "Sono pezzi rock e non sono certo composizioni della Mahavishnu Orchestra con molte partiture. Sono pezzi rock. Semplicemente. non abbiamo fatto quattro mesi di pre-produzione. Se hai al tuo fianco gente che sa suonare il proprio strumento, ci vogliono due secondi".

"Catacombs of the Black Vatican" è il secondo album dei Black Label a essere inciso presso il Black Vatican studio - che è lo studio personale che Wylde ha costruito in una dependance della sua casa.
Stando al leader della band, per il disco sono stati incisi 15 brani - quattro dei quali saranno destinati a essere utilizzati come bonus track per eventuali uscite speciali. Al momento la band non ha offerto alcuna preview dei nuovi pezzi, ma la curiosità è molta anche per il fatto che in questo album si registra la presenza del nuovo chitarrista Dario Lorina, che sostituisce Nick Catanese.
La cosa bizzarra è che Catanese non aveva mai suonato nei dischi dei Black Label, nonostante fosse una presenza fissa live e proprio questa volta, che era stato invitato in studio, ha deciso di mollare la band.

Contenuto non disponibile


Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.