R. Kelly: ecco il video super-hot di 'Cookie' - guarda

Il nuovo album di R. Kelly - "Black panties" - è uscito da pochi giorni ed è ora disponibile il video del brano "Cookie", secondo estratto dal disco.

Il tema dell'album è fortemente legato al sesso e il video non va certo controcorrente: si tratta infatti di un tipico clip di quelli definibili "nsfw" ("not safe for work": insomma roba che è meglio guardare privatamente e che potrebbe creare qualche imbarazzo di fronte ai colleghi e alle colleghe).
Il testo parla esplicitamente di performance erotiche orali e non, mentre il video racconta di una nuova "assistente" che arriva a lavorare nella casa di R. Kelly - che impiega solo signorine discinte, vogliose ed esperte nel soddisfare i suoi appetiti sessuali evidentemente esuberanti.



"Black panties" è uscito il 6 dicembre scorso e vede la colalborazione, in alcuni brani, di Kelly Rowland, 2 Chainz e Ludacris. E' disponibile anche un'edizione deluxe con incluso un paio di mutadine da donna di pizzo nero.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.