Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Indie/alt / 19/11/2013

@Live, la guida ai concerti della settimana: Spain, Primal Scream e altri

@Live, la guida ai concerti della settimana: Spain, Primal Scream e altri

Come avrete di certo notato, da qualche giorno siamo entrati ufficialmente nella seconda metà di novembre. Ebbene sì. Ora, superato lo shock, possiamo dire che lo scopo di questa incredibile apertura ad effetto non era tanto quello di provare ad attaccare maldestramente bottone (tanto valeva parlare del meteo o chiedere se avevate da accendere), quanto fare un po’ il punto della situazione rispetto all’argomento che ci interessa più di tutti gli altri, e cioè i live. Notiamo, infatti, come buona parte dei concerti che avevamo messo in calendario ad inizio mese siano già stati archiviati (con più o meno successo, chi ci segue lo sa bene), ma che ci sono diverse “pratiche” ancora aperte, alcune, tra l’altro, di una certa importanza. Ecco, ripartiamo da qui: anche questa settimana attraverso l’occhio attento di @Live proveremo a mettere un po’ di ordine; la selezione di oggi conta sei nomi e, visto di chi stiamo parlando, tanto vale mettersi subito al lavoro. Poi con ‘sto tempo…

Iniziamo con questa sera. Alla Salumeria della Musica sarà di scena Matthew Houck, meglio noto come Phosphorescent. Per chi non lo conosce, Matthew è un talentuosissimo cantautore arrivato già al traguardo del sesto disco; l’ultimo, validissimo “Muchacho” è uscito da pochi mesi, a tre anni di distanza dal suo predecessore (lo potete ascoltare qui sotto). Quello di Phosphorescent è un modo di fare musica che pesca principalmente dal folk, ma con venature indie rock, country e pure blues. E’ senza dubbio un personaggio, e dal vivo sa regalare emozioni. La bella Salumeria della Musica sarà una location più che adatta per un live di questo tipo, un concerto da gustare magari davanti a un bel bicchiere di vino. Se v’interessa, fatevi trovare alle ventuno sotto palco. Se invece puntate a qualcosa di meno conviviale e più, come dire, “catartico”, per lo storico New Age di Roncade è arrivato il turno di ospitare Mark Lanegan. Mark Lanegan se lo avete già visto dal vivo (è spesso e volentieri in Italia) sapete che tipo è. Se invece siete nuovi del giro, sappiate che lui parla molto poco, fa un po’ spavento e canta come se fosse appena stato alle terme infernali a fare bagni di zolfo. E’ un sopravvissuto, e come tale ricoperto di un’aurea di misticismo. Sembra burbero, ma non è detto che alla fine non si faccia un giro al banchetto per firmare autografi.



Domani sera, mercoledì venti, lo scontro è tra titani. Due i nomi in lizza, entrambi in quel di Milano (e limitrofi). Nell’angolo destro, gli Spain: vent’anni di carriera e quattro dischi sulle spalle, tra cui il capolavoro “The blue moods of Spain” uscito nel lontano 1995. Slowcore, jazz e dream pop. Se-mi-na-li. Per veri intenditori (dal vivo così). Di scena al Magnolia di Segrate. Nell’angolo sinistro, i Primal Scream: trent’anni di carriera e dieci dischi sulle spalle, tra cui il capolavoro “Screamadelica” uscito nel 1991. Acid Rock e psichedelia. Di scena all’Alcatraz di Milano. Qualcuno suoni il gong: che abbia inizio il match.

Contenuto non disponibile


Chiudiamo con giovedì. Anche qui i nomi sono due, molto meno conosciuti di quelli fatti fin qui. Ai Magazzini generali serata post hardcore con i Parkway Drive: loro sono molto divertenti, ma solo se vi piace il genere. Ai Magazzini vi ricordiamo di arrivare puntuali. Al Locos Bar di Rovereto toccherà invece a Eric Crespo aka Ghost To Falco, ventiseienne di Portland, cantautore folk sperimentale. Eric a dire il vero è in tour da un bel pezzo e sta girando da un mesetto l’Italia in lungo e in largo. Qui vi segnaliamo la data di giovedì, ma sappiate che lo potete trovare anche questa sera a Udine, domani al Bounty di Thiene, venerdì al Freakout di Bologna e sabato al Marelli 79 di Sesto San Giovanni: il ragazzo è più che consigliato.

L’appuntamento è fissato per venerdì con una nuova selezione speciale firmata @Live Weekend dedicata ai concerti in programma sabato e domenica. E se per caso non riusciste a sopportare l’attesa, nel frattempo su Rockol potete trovare news, photo gallery, ancora concert e recensioni: il tutto a portata di click.