Al via a Monza l'iniziativa culturale 'Il CantaStoria'

Al via a Monza l'iniziativa culturale 'Il CantaStoria'

A Monza, presso i centri civici, sta per partire una nuova iniziativa culturale: "Il CantaStoria. Canzoni per una storia della Repubblica italiana". Dieci lezioni della durata di due ore, una volta alla settimana, a cura del Prof. Emiliano Longo. Sarà un'occasione per imparare o ripassare, a suon di canzoni, la storia italiana degli ultimi 67 anni, ascoltando e commentando i brani che meglio hanno saputo descrivere gli umori della nostra nazione: da "Trieste" di Sergio Endrigo a "Nel blu dipinto di blu" di Domenico Modugno , da "Contessa" interpretata dai Decibel di Enrico Ruggeri a "Cosa resterà degli anni '80" di Raf  sino alle recenti "Chiamami ancora amore" di Roberto Vecchioni e "Meglio prima?" di J-Ax (nella foto)). Il corso si terrà a partire da metà novembre.

Per informazioni e iscrizioni, telefonare al 3482557027 dopo le 13.30.



Contenuto non disponibile



 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!
20 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.