Halloween, quattro sere di paura a Londra con Cult e Lacuna Coil

Halloween, quattro sere di paura a Londra con Cult e Lacuna Coil

Sebbene non si sappia se saranno più sere "di paura" o "da paura", in ogni caso è originale l'idea di Kili Live, promoter britannico che ha avuto la bella pensata di prendere in affitto la vecchia mitica Roundhouse di Londra per un Halloween e dintorni davvero particolare. Intitolato "Nightmare - A Halloween extravaganza at the Roundhouse", Kili Live promette un weekendone (31 ottobre - 3 novembre) con dolcetti, scherzetti ma specialmente tanta musica. Nel locale di Camden che sarà goticamente trasformato con ragnatele, casa infestata e una Taverna dei Sette Peccati che servirà cibi e bevande da far strabuzzare gli occhi, si parte (ovviamente) la sera del 31 ottobre. Icarus Line ed altri spianeranno la strada agli headliner della buia serata, i Cult. La ban di Ian Astbury replicherà il 1° novembre. Il pubblico è naturalmente invitato a presentarsi vestito come si deve. Il 2 salgono sulle assi i Vista Chino, ex Kyuss Live, che eseguiranno anche pezzi dei Kyuss. Il 3 conclusione con i Paradise Lost, che festeggiano 25 anni di carriera, preceduti dai "nostri" Lacuna Coil.




Contenuto non disponibile








I Cult proporranno uno show intitolato "Electric 13" in cui eseguiranno integralmente uno dei loro album più riusciti, ""Electric". Ingresso 35 sterline, per i biglietti clicca qui

http://www.roundhouse.org.uk/whats-on/productions/the-cult-electric-13



Cult ' Electric 13 (special guests Bo Ningen, Icarus Line, Girls Names)
31 ottobre e 1° novembre | £35

Vista Chino - ex Kyuss Lives (special guests Monster Truck)
2 novembre | £20

Paradise Lost 25th Anniversary + Lacuna Coil (special guests Katatonia)
3 novembre | £25
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.