Gli Who contro gli One Direction per 'Best Song Ever'? Townshend smentisce

Gli Who contro gli One Direction per 'Best Song Ever'? Townshend smentisce

Dopo un vero e proprio ciclone di proteste dei fan - soprattutto via Twitter - il chitarrista degli Who, Pete Townshend, ha ufficialmente negato e smentito il fatto che la sua band abbia mai domandato agli One Direction di ritirare il loro brano "Best Song Ever".
Tutto è nato quando il sito di recensioni Clickmusic ha suggerito che il pezzo degli One Direction avesse molte similitudini con la classica "Baba O'Riley" e che gli Who l'avrebbero fatta ritirare: immediatamente i "directioner" hanno iniziato a impazzare su Twitter rispondendo a tono.

A seguito della tempesta scatenata dai fan, Pete Townshend si è sentito in dovere di intervenire e infatti ha detto in una dichiarazione ufficiale: "Non è vero! Mi piace il loro singolo. Mi piacciono gli One Direction. Gli accordi che ho usato io e quelli che hanno usato loro sono gli stessi che tutti abbiamo utilizzato nella musica pop fin dai tempi di Buddy Holly ed Eddie Cochran; e Chuck Berry ha spiegato benissimo che cercare accordi particolari non ti fa fare della grande musica - non sempre. E io stesso ancora oggi scrivo canzoni che ricordano 'Baba O'Riley'... o almeno ci provo!".
Il chitarrista ha poi aggiunto: "Tutto ciò fa parte della mia vita e della mia anima pop. Gli One Direction sono colleghi, con milioni di fan e sono felicissimo di sapere che magari sono stati un pochino influenzati dagli Who. Ma mi solleva sapere che non indossano tute da lavoro, Doc Martens o giacche con la bandiera inglese".



Contenuto non disponibile


 

Dall'archivio di Rockol - La storia di "Tommy" la rock opera degli Who
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.