Nashville, la polizia emette ordinanza restrittiva nei confronti di Jack White

Nashville, la polizia emette ordinanza restrittiva nei confronti di Jack White

Le autorità di Nashville, su richiesta di Karen Elson, modella e cantante britannica nonché ex moglie del già frontman dei White Stripes, hanno emesso un'ordinanza restrittiva che proibisce a Jack White di avvicinare o contattare, anche solo per telefono, l'ex coniuge: stando ai documenti in possesso delle autorità - e consultati dalla testata locale Nashville City Paper - il cantante e polistrumentista avrebbe "un temperamento violento", che l'avrebbe portato più volte a "minacciare" la Elson.

"Lei teme per la sua incolumità e per quella dei suoi figli (Scarlet e Henry Lee, avuti da White, ndr)", si legge nelle carte in mano ai giudici, che hanno tuttavia permesso all'artista di contattare l'ex moglie via email e di avvicinarla solo durante le visite parentali concordate con il tribunale.



Solitamente molto riservato per quanto riguarda la propria vita privata, White - professionalmente - non ha mai dato segni di temperamento particolarmente irascibile: ad oggi, l'unico episodio che lo ricordi come incline a passare alle vie di fatto risale al 2003, quando la stampa internazionale riferì di un alterco scoppiato tra l'allora partner musicale di Meg White e il frontman dei Von Bondies Jason Stollsteimer. Il titolare della Third Man Records riferì di essersi solamente difeso dall'attacco di Stollsteimer, ma le abrasioni trovate sulle nocche della sua mano e le molte ecchimosi riscontrate sul volto del suo avversario resero la sua versione non troppo credibile.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.