Classifiche UK, effetto Glastonbury: Mumford & Sons di nuovo primi

Classifiche UK, effetto Glastonbury: Mumford & Sons di nuovo primi

Chi non l'aveva comprato allora, l'ha fatto adesso. I Mumford & Sons approfittano appieno del cosiddetto "effetto Glastonbury": essendo stati uno dei tre headliner della kermesse, il pubblico ha acquistato "Babel" facendolo schizzare dal numero sedici al primo posto della classifica britannica. Un numero uno di strettissimo margine: tra "Babel" e il secondo gradino del podio, "To be loved" di Michael Bubblé, ci sono infatti sole 150 copie. Da notare come il "Glasto effect" si sia applicato anche agli altri due headliner, Arctic Monkey e Rolling Stones. I Monkeys vedono ad esempio risorgere il loro lavoro di debutto, “Whatever people say I am" del 2006, fino al numero 15; Jagger e soci guardano la compilation "Grrr!" passare dal 49 al venti. "Long way down", disco d'esordio di Tom Odell, completa le prime tre posizioni mentre la Top 5 comprende anche l'omonimo di Jake Bugg al 4 e "Time di Rod Stewart". La nuova proposta degli Editors entra un po' sotto le attese: "The weight of your love" non va oltre il numero sei. Nessuna novità nel resto della Top 10, che contiene anche "All the little lights" di Passenger al 7, "Right place right time" di Olly Murs all'8, "Home" dei Rudimental al 9 e "Unorthodox jukebox" di Bruno Mars al dieci. Singoli: cede già il dominio di "I love it"" delle Icona Pop, al comando va "Love me again" di John Newman. Il singolo di Newman vende 125.000 copie, segnando la dodicesima settimana consecutiva in cui il numero 1 in UK riesce a muovere più di 100.000 unità.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.