NEWS   |   Pop/Rock / 07/07/2013

Roy Orbison, arriva un altro 'bootleg legale'

Roy Orbison, arriva un altro 'bootleg legale'

Non si può certo dire che gli estimatori di Roy Orbison, il cantante specialmente noto per il brano "Oh, pretty woman", siano rimasti a secco di materiale da acquistare dal giorno della scomparsa del loro beniamino. Oltre al cofanetto (un quadruplo CD) del 2008 intitolato "Roy Orbison: the soul of rock and roll", c'era infatti stato il postumo "King of hearts", tre live ("Combo Concert: 1965 Holland", "Live at the BBC" e "The Last Concert (December 4, 1988)") e una vera infornata di compilation, una quindicina, da "Super hits" a "Golden hits" passando per "The essential" e "The very best". E' ora però in arrivo un prodotto decisamente diverso. La famiglia dell'artista (23 aprile 1936 – 6 dicembre 1988), dopo aver già pubblicato un volume della cosiddetta"bootleg series", ne ha appena fatto uscire un altro che ha connotati particolari. Il seguito di "Live at Reseda Country Club 1981" è stato battezzato "Live at the Old Waldorf 82" ed è il frutto della richiesta, da parte della famiglia di Roy, di materiale "illegale" posseduto dai fan. "Live at the Old Waldorf 82" fu registrato di straforo su cassetta nell'estate '82 dal fan Dan Celli a San Francisco ed esce ora per Mercy Records con l'avvertimento che la qualità non è certo da CD. Il tracklisting:

Intro/Only the lonely
Leah
Dream baby




Contenuto non disponibile







In dreams
Mean woman blues
Blue bayou
Candyman
Crying
Crying reprise
Ooby dooby
Hound dog man
Working for the man
That loving you feeling again
Go! Go! Go! (Down the line)
It's over
Oh, pretty woman
Running scared.

Il download si può comprare per soli 5 dollari anche attraverso uno dei siti dedicati all'artista. Per la pagina esatta clicca qui

Scheda artista Tour&Concerti
Testi