Classifiche, Billboard album chart: primo il re del country Kenny Chesney

Classifiche, Billboard album chart: primo il re del country Kenny Chesney

Kenny Chesney, 45 anni, nato in Tennessee, per quattro mesi nel 2005 marito di Renée Zellweger, va al numero uno della nuova classifica USA con "Life on a rock". L'album di quello che indubbiamente è uno dei re del country, con tutti i suoi album dal 2004 ad oggi che hanno debuttato nelle prime quattro posizioni, vende 153.000 copie nella prima settimana. Il trionfatore della scorsa settimana, "To be loved" di Michael Bublé, deve ripiegare sulla seconda tacca smerciando altri 96.000 pezzi. In terza posizione tiene "The 20/20 experience" di Justin Timbarlake, che muove altre 68.000 unità. Interessante notare come il disco di Timberlake abbia trascorso la sua intera esistenza, sette settimane, nella Top 3. "Side effects of you" di Fantasia scende dal 2 al 4 mentre "The heist" di Macklemore & Ryan Lewis schizza dall'11 al 5 - sicuramente anche grazie al fatto che Outlook di Microsoft ha scelto per il suo spot la loro nuova canzone "Can't hold us" - aggiungendo 35.000 copie. Fisso sulla sesta tacca ritroviamo "Based on a true story" di Blake Shelton, "The truth about love" di Pink si risolleva dal 10 al 7, passa dal 13 all'8 "Unorthodox jukebox" di Bruno Mars. Secondo e ultimo debutto della settimana dopo quello di Chesney è "Trouble" della Randy Rogers Band, che apre al 9 con 26.000 copie; chiude la Top 10 "Night visions" degli Imagine Dragons. Questa settimana le vendite di album negli USA sono diminuite dell'1% rispetto a quelle della scorsa settimana e decresciute dell'11% rispetto alle vendite della stessa comparabile settimana del 2012.

Consulta qui la USA Billboard Album Chart di questa settimana.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.