Comunicato Stampa: I Nini D'Arac alla Fnac

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Tornano i Nidi D'Arac per la parte conclusiva di un lungo tour promozionale, che segue il successo del loro terzo disco "Tarantulae", nel quale continuano ad ammaliare il pubblico con breakbeat digitali e strumenti tradizionali dopo la già fortunata serie di 25 concerti estivi nel Sud-Italia e delle tappe prestigiose nei maggiori festival internazionali: "European Music Festival" di Porto e "Musica Viva di Vic" di Barcellona. La loro musica è all'insegna della perenne ricerca che si è sviluppata lungo quei corridoi sonori della "trance urbana" e della forte tradizione mediterranea del Salento, dettati dall'enorme capacità del leader Alessandro Coppola di vivere l'improvvisazione digitale e le sonorità etniche, servendole sullo stesso piatto. La scaletta dei concerti prevede oltre ai brani tratti da "Tarantulae" (CNI 2001), alcuni estratti da "Ronde Noe" (CNI 1999) e dal mini-cd "Mmacarìe" (CNI 1998). Lo spettacolo dei Nidi d'Arac è ricco di novità, accompagnato da una ballerina d'eccezione, Vera di Lecce, e da una potente formazione che fa ballare al ritmo di dub, drum'n'bass, giochi teconologici e naturalmente taranta! La formazione: Alessandro Coppola (voce, tamburello), Caterina Quaranta (flauto traverso, ottavino), Mauro Gregori (batteria, percussioni), Antonio Loderini (tastiere, campionatore, fisarmonica), Gianluca Pallocca (basso, contrabbasso), Caterina Bono (violino), Vera di Lecce (voce, danza). Contemporaneamente alla tournée i Nidi D'Arac stanno ultimando le registrazioni in studio di un nuovo lavoro la cui uscita è prevista per giugno 2003.

IN CONCERTO SABATO 23 NOVEMBRE AL CANTIERE DI VIA MONTEROSA, 84 A MILANO
Ore 23.00
Info: 02 36511380
Ingresso con sottoscrizione (max 5 euro)

Il leader del gruppo, Alessandro Coppola, parteciperà anche al forum di sabato 23 novembre intitolato "DISCORSI SULLA MUSICA E L'ARTE POPOLARE: IL CASO SALENTO", presso la FNAC di Milano alle ore 16.00.

Un incontro con musicisti e critici per un'analisi della "spettacolarizzazione" del Salento nelle sue rappresentazioni. Il dibattito, coordinato dal giornalista del Corriere della Sera, Matteo Speroni, toccherà le diverse aree della cultura e arte popolare salentina:
la Nuova Musica Popolare ovvero il recupero della tradizione orale, ma anche il al sincretismo con l'elettronica, con gli interventi di Alessandra Tarantino, docente etnomusicologa all'università "La Sapienza" di Roma e Alessandro Coppola, leader dei Nidi d'Arac.
- la Danzimania: per una coreografia della Taranta; intervento di Giorgio di Lecce, docente all'Università di Lecce.
- La rappresentazione filmica; con l'interventi di Edoardo Winspeare, regista dei film "La Pizzicata" e "Sangue Vivo"
- Il Teatro Popolare, ovvero la drammatizzazione di un sentimento; con l'intervento di Tonino Papadia, direttore del laboratorio "Pietrevive del Salento"
Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.