Terza edizione del Capodanno Celtico a Milano

Terza edizione del Capodanno Celtico a Milano
Si terrà da venerdì 25 a domenica 27 ottobre prossimi presso l'Arco della Pace di Milano la terza edizione del “Capodanno celtico 'Samonios' in musica”, festival dedicato alla musica popolare che si tiene all'interno dell'annuale rassegna dedicata alla celebrazione del Capodanno Celtico nel capoluogo Lombardo.
Quest'anno la manifestazione, che prevede sezioni dedicate all'approfondimento e alla conoscenza della cultura celtica nel mondo con incontri, dibattiti proposte gastronomiche, ospiterà 14 gruppi nazionali e internazionali, esponenti di tradizioni e generi musicali popolari regionali.
Fra gli artisti italiani presenti, ci saranno, venerdì 25 ottobre, il cantautore lombardo Davide Van De Sfroos, autore dell'album “E semm partii…”, recentemente premiato al Premio Tenco (vedi news), e il gruppo calabro-emiliano de Il parto delle Nuvole Pesanti.
Mentre, fra gli ospiti internazionali, domenica 27 ottobre il Festival “Samonios”, nella sezione speciale dedicata all'incontro fra tradizione popolare e tradizione colta, intitolato “Folk & Nobile Jig”, ospiterà l'esibizioni del gruppo di folk irlandese Folk Studio A accompagnato dalla compagnia di ballo “Tara school of Irish dancing” e dal fisarmonicista Martin O' Connor, ospite speciale della serata. Tutti i concerti si terranno a partire dalle ore 21.00 e avranno ingresso libero.
Le canzoni dei gruppi e dei musicisti ospitati dalla nuova edizione della rassegna saranno inserite nella speciale compilation tematica, intitolata “Compilatione Capodanno Celtico 'Samonios'”. Il disco conterrà 21 brani di musica folk e popolare, fra cui “La balada del Genesio” di Van De Sfroos e “It's only a love song” dei Folk Studio A. "Un ottimo modo per recuperare e valorizzare le nostre tradizioni in un'epoca sempre più votata alla globalizzazione", è stato il commento dell'assessore alle culture, identità e autonomie Ettore Albertoni, che stamane ha presentato alla stampa l'iniziativa nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Milano, alla quale hanno partecipato anche l'assessore provinciale alla Cultura Paola Iannace e l'organizzatore dell'evento Luca Lepore. Fanno eco a queste dichiarazioni le parole di Davide Van De Sfroos, che ha aggiunto: "I dialetti non sono più un muro atto a dividere culture ed identità, anzi: con il Parto delle Nuvole Pesanti, in Calabria, il mio dialetto comasco è stato accolto in maniera molto calorosa".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
11 mag
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.