Comunicato Stampa: Sono i Nobraino i vincitori di Faenza Rock 3000

Comunicato Stampa: Sono i Nobraino i vincitori di Faenza Rock 3000
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Tra le otto band finaliste, dopo una selezione tra oltre sessanta band delal regione.
I NOBRAINO DI RICCIONE VINCONO FAENZA ROCK 3000, I FAENTINI ELEUTHERIA VINCONO IL PREMIO DELLA CRITICA.
I vincitori suoneranno a Ravenna Festival.

Alla fine hanno vinto i Nobraino, band di Riccione in una sorta di rinnovato stile di "rock da cantautore", perfettamente eseguito, convincente e dai testi originali, guidati da un cantante -Lorenzo Kruger- assolutamente bravissimo. Hanno convinto tutta la giuria e sono riusciti, con loro grande soddisfazione, ad assicurarsi la vittoria decretata ieri sera in una Piazza del Popolo che si è riempita di giovani, grazie anche alla presenza, oltre che delle tante band e degli artisti sul palco, delle tante associazioni di volontariato che hanno animato e colorato la piazza centrale faentina.
Dietro ai Nobraino, che grazie al primo posto, oltre a tanti premi legati alla loro attività musicali, si sono assicurati un posto per il concerto rock del 20 giugno dedicato a "New York, 11 Settembre" di Ravenna Festival e un palco durante l'Heineken Jammin' Festival, si sono piazzati i ravennati Incomik, fautori di un eccellente nu-metal, uno dei generi che oggi va per la maggiore tra le giovanissime leve musicali e che si ispira a numerose band d'oltreoceano, tra le quali meritano una segnalazione gli americani Tool, ospiti al PalaCattani, nell'edizione scorsa di Faenza Rock. Al terzo posto i lughesi Ampioraggio, dedicati invece ad un crossover, più leggero e di più ampio respiro, con ritmi funky e acustici. Bravi anche loro, veramente.
Una possibilità per loro sarà quella di suonare al Rimini Beach LIve Festival e al Casadey Day di Gatteo Mare.
Come bravissimi sono stati i faentini Eleutheria che hanno vinto il Premio della Critica che gli permetterà di esibirsi al prossimo Mei 2002 del 23 e24 novembre di Faenza, grazie al fatto che Faenza Rock è uno dei festival per emergenti che aderisce al circuito "Mei Fest" che associa circa 50 festival per emergenti in Italia. Il loro sound sospeso tra il rock, una nuova wave e una sorta di musica d'autore ha convinto pienamente tutti.
Infine, tra i gruppi finalisti restano da segnalare i Fuck-Simile, Moulin Rouge e Intro.
La serata finale -aperta dagli allievi della Scuola di Musica Comunale Sarti e della Scuola di Sant'Umiltà- si è caratterizzata per la partecipazione di moltissimi ospiti a significare come la manifestazione venga vissuta anche come una passerella per presentare nuovi prodotti discografici: i Koppertoni hanno presentato il brano dedicato a Wanna Marchi, che entrerà nella compilation del Festival di Sanscemo, Francesco Bejor ha cantanto l'inno "Romagna da baciare" appena uscito per le Galletti-Boston, i Cumoiadadì e Alessandro Ristori hanno presentato i loro nuovi cd e gli appuntamenti di presentazione al pubblico, oltre a Deborah Ceneri, vincitrice di Una Voce per la Romagna, e i Brevia, che hanno vinto l'ultimo Max Cover Festival, le altre due rassegne curate da Materiali Musicali., e Mio Figlio & I Suoi Amici, giovanissimi vincitori del Pavone d'Oro Rock.
Ma, oltre alla premiazione realizzata dall'Assessore alle Politiche Giovanili Claudio Ronchini che per Una Vita di Musica ha voluto segnalare la lunga e positiva attività per la città di Faenza della Casa Editrice e Discografica Galletti-Boston, un grande interesse da parte del pubblico c'è stato per il video sulla storia di "Faenza è Rock". Il "promo" di circa 40 minuti condito di otlre sessanta interviste e da moltissim ibrani musicali di gruppi faentini -ancora da montare definitivamente- che hanno raccontato la storia musicale faentina dagli anni '60 ad oggi ha letteralmente incollato gli spettatori che l'hanno seguito con grande attenzione.
Il video definitivo sarà presentato alla città , insieme all'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Faenza, con una grande festa che permetta la presenza di tutti i musicisti della città e con la presenza di sponsor privati che permettano la circolazione e distribuzione dell'importante testimonianza storica su video.
Un segnale che indica quanto la musica pop sia sentita nella nostra città e meriti una sempre maggiore attenzione.
L'attività musicale prosegue in città con la Festa della Musica, due concerti il 25 giugno e il 2 luglio e ben tre seminari musicali, e poi con Faenza Estate 2002 che si aprirà sabato 6 luglio con il grande concerto di Suzanne Vega, per l'unica data del suo tour in Italia, e proseguirà per i successivi tre martedì di luglio con nomi di grande rilievo.
Info:
0546.24647***349.4461825
matmus@lamiarete.com
www.materialimusicali.it
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.