Di nuovo Madredues, ma questa volta con ‘Electronico’

Si intitola “Electronico” e si rivolge ad un pubblico giovane il progetto elettronico musicale dei portoghesi Madredeus curato da Alpha, David Bridie, Craig Armstrong, Steve Miller e dai Dusted (Rollo Armstrong e Mark Bates dei Faithless). In Italia per le esibizioni che terranno nel nostro paese, di cui la prima è stata ieri, giovedì 30 maggio, al Premio Città di Recanati, Pedro Ayres spiega: “Quella di rileggere il nostro repertorio nel segno dell’elettronica nasce da un’idea vecchia anticipata dai lavori di Jah Wobble sulle canzoni ‘Pregaò’ e ‘Alfama’. L’idea di estendere quell’intento, propostaci da un nostro discografico, ci è piaciuta subito perché nonostante la tradizione antica della nostra musica, siamo un gruppo che vive in pieno il proprio tempo”. (Fonte: Il Giorno)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.