Comunicato stampa: Festa della Semina 2002

Comunicato stampa: Festa della Semina 2002
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

SABATO 6 APRILE al C.S. LEONCAVALLO
FESTA DELLA SEMINA 2002
NON CI PUO’ ESSERE BUON RACCOLTO SE NON C’E’ UNA BUONA SEMINA!
A SOSTENERE IL MOVIMENTO ANTIPROIBIZIONISTA PERSIANA JONES E POLEMIC IN CONCERTO, IL SOUND SYSTEM REGGAE DI VITO WAR, L’AFTERSHOW DEI SUBSONICA e la presentazione del libro Mr. Nice
Di nuovo tempo di seminare per il C.S. Leoncavallo, infatti come ogni inizio di primavera il centro sociale milanese insieme ad altri luoghi autogestiti d’Italia si dedicherà a seminare provocatoriamente semenze di canapa indiana in diversi luoghi pubblici della metropoli lombarda, ma non si tratta solo di gesti eclatanti, l’appuntamento con la festa della semina è un modo per gli antiproibizionisti italiani di ritrovarsi e discutere insieme i progetti politici e sociali rispetto alle tematiche delle droghe, per poi arrivare ad ottobre e raccogliere i frutti, quelli materiali della semina e quelli “politici” delle proposte elaborate in tema di droghe, prevenzione e antiproibizionismo. Ma non solo progetti e “piani”, la semina è un momento di festa e come tale ci sarà spazio per incontri pubblici, concerti e aperitivi antiproibizionisti.
La serata del C.S. Leoncavallo inizierà con la presentazione del libro “Mr Nice” autobiografia di Howard Marks, inglese, laureto in fisica ad Oxford e conosciuto come il più grande contrabbandiere di hashish di tutti i tempi. Alla presentazione interverranno l’autore stesso, il portavoce del C.S. Leoncavallo Daniele Farina e Maurizio Baruffi, redattore della rivista antiproibizionista “Fuoriluogo”. A seguire, nel salone centrale, la classica esibizione antiproibizionista dei Persiana Jones che divideranno il palco con gli sloveni Polemic.
I Persiana Jones sono da tutti considerati i rappresentanti dello ska core italiano, attivi dal 1988 e con alle spalle numerosi album (l’ultimo, del giugno 2001, è Agarra la Onda) fanno del live la loro forza, centinaia di concerti in tutta Europa, dai palchi delle locande di Barcellona agli stage di grandi festival come l’Independent Days Festival, il Deconstruction Tour o il Vans Tour (tour mondiale con nomi del calibro di Bad Religion, Pennywise e Sick of it All). Prima di loro suoneranno i Polemic, gruppo ska proveniente dalla Slovenia, e attivo dal 1988; propongono ska classico e sono acclamati in patria come nella Repubblica Ceca e Austria.
Al Baretto invece il classico appuntamento con l’angolo di Jamaica creato dalla musica di Vito War, storico selecter milanese che una volta al mese infiamma la dance hall del Baretto con le selezioni che spaziano dal reggae classico al più innovativo ragga. Infine l’evento nell’evento: l’aftershow dei Subsonica, la band torinese nella prima serata suona nel capoluogo lombardo e in nottata incontrerà i suoi fans al C.S. Leoncavallo proponendo un dj set dove Boosta, Dj Pisti (Motel Connection, progetto parallelo dei Subsonica) e Samuel divertiranno i nottambuli con i suoni che hanno fatto dei Subsonica una delle più affermate e conosciute band nel panorama musicale italiano.
Inizio serata h. 21.30 ingresso con sottoscrizione
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.