Comunicato stampa: Concerto di Goran Bregovic

Comunicato stampa: Concerto di Goran Bregovic
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

FESTATE 2002 - 12a EDIZIONE
Festival di culture e musiche del mondo
Chiasso 13 -14-15 giugno 2002
BREGOVIC, CUORE TOLLERANTE
La dodicesima edizione di Festate, festival di culture e musiche dal mondo nonchè manifestazione socioculturale di ampio respiro, si aprirà giovedì 13 giugno a Chiasso con un concerto di Goran Bregovic dal titolo “Cuore Tollerante” (Coeur tolérant). Il musicista aveva già preso parte a Festate nel 1999, quando aveva proposto un significativo Concerto per la Pace in un momento tanto tragico per i Balcani, dilaniati dalle guerre. Quest’anno Goran Bregovic, nato a Sarajevo da madre serba e padre croato, e diventato famoso per le colonne sonore che ha composto per grandi registi come Emir Kusturica (“Il tempo dei gitani”, “Arizona dream” e “Underground”), Patrice Chéreau (“La regina Margot”) e Radu Mihaelanu (“Train de vie”), proporrà al pubblico di Festate un nuovo progetto musicale dal titolo “Cuore Tollerante”. Questa composizione verrà presentata in anteprima in Francia, il 7 e 8 giugno nella Basilica di St. Denis a Parigi, nell’ambito del Festival d’Arte Sacra, e toccherà solo alcune città, tra queste Chiasso. Con il progetto “Cuore Tollerante”, Bregovic affronterà il tema della Riconciliazione, tema particolarmente importante vista la attuale situazione politica e sociale dei Balcani. L’idea verrà sviluppata attraverso l’unione di musicisti e temi musicali ispirati alle tre principali religioni monoteiste: la religione musulmana, quella cristiana e quella ebraica. L’opera assumerà la forma di un oratorio moderno sul principio di una liturgia comune alle tre culture: ogni religione verrà rappresentata da una cantante accompagnata da uno strumentista simbolo della propria cultura. La religione musulmana verrà interpretata dalla celebre cantante di origine araba Amina, nata in Tunisia nel 1962, ma trasferitasi in Francia a 13 anni, soprannominata “la Piaf del Mediterraneo”. Amina, che è stata tra i precursori del rap arabo in Francia, ma è anche attrice e compositrice di canzoni, verrà accompagnata durante il concerto da un suonatore di oud. La religione cristiana verrà rappresentata dalla giovane cantante Gitane, già interprete di “Ederlezi”. La religione ebraica, infine, verrà interpretata dalla cantante israeliana Dana International, nata maschio a Tel Aviv nel 1972, e diventata donna in seguito ad un’operazione chirurgica nel 1993, resa famosa in Occidente nel 1998 per la sua vittoria all’Eurovision Song Contest con la canzone “Diva”. Dana International verrà accompagnata da un suonatore di violino. I testi proposti saranno sia sacri che profani, espressioni di differenti culture, e verranno interpretati da ogni cantante nella propria lingua madre. Sul palco, insieme a Bregovic e alle tre cantanti, saranno presenti anche un’orchestra di strumenti a corde marocchini e l’ormai famosa Orchestra per Matrimoni e Funerali (Funerals and Weddings Band), per un totale di quarantasette musicisti presenti sulla scena.
Il concerto si terrà alle 20,30 presso il Cinema Teatro di Chiasso. I posti disponibili sono 529 e la prenotazione è consigliabile.
Il costo dei biglietti è di 35 fr. / 25 fr. (per studenti, apprendisti, AVS/AI, Euro26)
Le prenotazioni potranno essere effettuate a partire dal 20 aprile, presso il Cinema Teatro di Chiasso dal mercoledì al venerdì dalle 17 alle 19,30 e il sabato dalle 10 alle 12,30.
E’ inoltre possibile ottenere informazioni e acquistare online abbonamenti e biglietti all’indirizzo Internet www.ticketone.it.
Maggiori informazioni sulla manifestazione potranno essere acquisite sul sito del Festival www.festate.ch.
Festate proseguirà poi il 14 e il 15 giugno in piazza a Chiasso: il tema di quest’anno è la Bolivia, alla quale verranno dedicati diversi appuntamenti, come la mostra itinerante sull’Anno Internazionale della Montagna (IYM 2002), promossa dalla Direzione dello Sviluppo e della Cooperazione di Berna, uno dei sostenitori pubblici di Festate. La mostra verrà inaugurata il 29 maggio e avrà sede presso il Cinema Teatro di Chiasso.
Dall'archivio di Rockol - La notte del liscio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.