Ristampati i primi due CD di Paolo Bonfanti

L'etichetta valdostana Club De Musique ha da poco ristampato i primi due CD di Paolo Bonfanti, uno dei più noti e apprezzati bluesman italiani. Si tratta di “On my backdoor someday" e "The cardinal points".

Il primo, risalente al 1992, è stato registrato in parte ad Austin, con importanti musicisti statunitensi, ed in parte in Italia, con David Essig e Fabio Treves. “The cardinal points" è stato invece prodotto e mixato a Nashville da Fred James.
Inoltre è recentemente uscito per Zomba Records un Cd-compilation dal titolo "Simply the blues”, che contiene, accanto a brani dei migliori artisti blues internazionali di sempre, anche "Sometimes", tratto dal più recente album di Bonfanti "On the outside”.
Genovese, classe 1960, Bonfanti ha iniziato a suonare la chitarra nel 1975. Dal 1985 al 1990 è stato il front man di uno dei gruppi più importanti della scena rock-blues italiana, Big Fat Mama, con cui ha inciso tre LP. Ha poi iniziato la carriera solista.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.