Hip hop hall of fame: stravince Notorious B.I.G.

Hip hop hall of fame: stravince Notorious B.I.G.
Notorious B.I.G., Tupac Shakur, Run D.M.C., Afrika Bambaataa e Grandmaster Flash sono tra i quindici nomi destinati alla “Hip-hop hall of fame”. Il 12 marzo infatti, apre i battenti la “Hip-Hop Super Conference & Expo 2002”, una manifestazione dedicata alla musica e alla cultura hip hop, con gran finale il 15 marzo. La cerimonia di "introduzione" nella hall of fame è prevista per il 13, presso il Puck Building di Manhattan, New York. La lista dei quindici rappresentatnti del popolare genere musicale afro-americano, è determinata dai voti online giunti al sito ufficiale del'expo e da cui risulta, come il più votato (con ben il 60% delle preferenze), il compianto Christopher Wallace, alias Notorious B.I.G.
Tra gli altri personaggi che entrano a far parte della hall of fame, figurano quest'anno, Russell Simmons (fondatore della Def Jam Records), Doug E. Fresh, Kool DJ Herc, KRS-One, LL Cool J, Queen Latifah, Salt-N-Pepa e Slick Rick.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.