Forza vecchio spirito punk: Sex Pistols e Ramones alla Hall of Fame

Dopo il suo ritorno in auge, con la conferma giunta a metà anni Novanta, torna ancora il punk. Ma stavolta quello vero, quello dei Sex Pistols e dei Ramones. I due gruppi, che ormai non è peccato definire “storici”, guidano infatti il drappello delle nomination per la “class of 2001” della Rock And Roll Hall Of Fame. Nella lista compaiono anche i Talking Heads, Tom Petty ed i suoi Heartbreakers, Jackson Browne, Patti Smith ed un gruppo che, in quanto ad anzianità di militanza, non ha rivali: i Black Sabbath. Gli ammessi (saranno probabilmente sette) verranno estratti dal cilindro contenente i voti dei 70 super-esperti incaricati di selezionare i nomi dell’edizione 2001.
La proclamazione avverrà a New York in autunno. In passato Ozzy Osbourne ha chiesto a varie riprese di rimuovere il nome dei Sabbath dalla lista dei candidati. “Risparmiatevi l’inchiostro. Toglieteci dalla lista. Lasciateci stare”, disse un paio d’anni fa. Non è stato ascoltato.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.