Kyuss, battaglia legale sul nome tra Josh Homme e John Garcia

Kyuss, battaglia legale sul nome tra Josh Homme e John Garcia

 

Sembrava procedere senza intoppi la reunion dei Kyuss, storico nome dello stoner rock in cui esordì Josh Homme (Them Crooked Vultures e Queens Of The Stone Age). Una versione ridotta, composta solo da John Garcia, Brant Bjork e Nick Oliveri - senza Homme e Scott Reeder - girava in tour da oltre un anno sotto il nome "Kyuss lives!", con l'approvazione degli ex che aveano preferito non parteciparvi. Ora proprio Homme e Reeder hanno intentato una causa a Garcia e soci per violazione di copyright e frode.

"Che schifo", hanno dichiarato i due. "Pensare che a gennaio ci eravamo visto con loro per dargli tutto l'aiuto possibile, solo per scoprire che, mentre ci guardavano negli occhi, loro e il loro management avevano già compilato da tempo dei documenti federali per ottenere l'uso esclusivo del nome Kyuss. Che era proprio quello che volevamo evitare. Un giorno triste soprattutto per i fan e un casino di cui non c'era bisogno.

Nella formazione ridotta, i Kyuss aveano suonato per gran parte del 2011, tenendo anche una data al Live di Trezzo, nel marzo 2011, e aveano dichiarato di voler registrare un nuovo album.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.