Concerti, Laura Pausini, tragedia a Reggio Calabria: il messaggio della cantante

Concerti, Laura Pausini, tragedia a Reggio Calabria: il messaggio della cantante

(Ultimo aggiornamento: ore 14:20) Laura Pausini ha postato sulla propria pagina ufficiale di Facebook un proprio commento circa l'incidente che, questa notte, è costato la vita al suo collaboratore Matteo Armellini, intento ad allestire il palco al Pala Calafiore di Reggio Calabria dove questa sera la popstar di Solarolo avrebbe dovuto tenere una delle tappe del suo "Inedito tour".

Scrivere queste parole per me è davvero molto difficile e doloroso... mi trovo in uno stato di confusione e fragilità molto forti.
Questa notte il nostro amico e compagno di viaggio Matteo Armellini ha perso la vita a Reggio Calabria.
Matteo era un rigger, un tecnico esperto, un ragazzo giovane, forte, riservato, gentile e sempre attento a far sì che il suo e il nostro lavoro fosse il migliore di tutti.
La tragedia che sta colpendo la sua famiglia, me, i miei tecnici, la mia band, i miei ballerini e tutti i miei collaboratori è piu grande di ciò che si possa immaginare.
Vivere insieme viaggiando è bellissimo e complicato, certamente è una scuola per noi che piano piano diventiamo amici, complici e poi quasi una vera famiglia... ecco perchè oggi penso che è solo ingiusto ed è semplicemente incomprensibile.
Mi sento impotente di fronte a questa perdita e vorrei poter far qualcosa ma so di non poter fare niente e questo mi fa sentire ancora peggio.
Sono vicina alla sua famiglia e alla sua fidanzata con tutto il mio cuore... le mie e le nostre sentite condoglianze vengono davvero dall'anima.
Matteo stava preparando con gli altri ragazzi quello che sarebbe stato il NOSTRO concerto, la nostra adrenalina, la nostra passione, il nostro divertimento e invece oggi è un giorno pieno di dolore, un dolore troppo grande per saperlo descrivere.

Noi che siamo la tua famiglia in tour ci inchiniamo davanti a te Matteo e all'amicizia e all'amore che mettevi per ogni tuo gesto, sacrificio e aiuto che ci davi, e si uniscono a me i tecnici feriti che per fortuna ora stanno bene.
Ma il nostro lutto è totale. E devastante.
Ciao Matteo...



“Siamo tutti sotto choc per la tragica morte di Matteo Armellini; siamo vicini alla famiglia in questo momento di dolore infinito e ci uniamo al cordoglio per la scomparsa di Matteo", è stato il commento di Ferdinando Salzano, AD di F&P Group, la società che cura l'attività della Pausini dal vivo: "Il concerto previsto per stasera è cancellato, e nelle prossime ore saranno resi noti i dettagli relativi al possibile recupero della data. Ma il pensiero di tutto lo staff F&P Group in viaggio per il mondo con Laura Pausini e di tutto il gruppo di lavoro va a Matteo Armellini, al dolore della sua famiglia".

Dall'archivio di Rockol - Live @ Circo Massimo, 21 luglio 2018
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
26 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.