Nas in debito col fisco americano

Nas deve 339.000 dollari all’IRS (Internal Revenue Service). Non è la prima volta che il rapper è nei guai col fisco Americano. Un paio d’anni fa infatti, l’artista ricevette dallo “zio Sam” un conto di ben 3.365.671 dollari. I 339.005,49 che l’IRS gli contesta ora, si riferiscono a tasse non pagate e relative alla dichiarazione dei redditi del 2010. In totale, sembra che l’artista abbia totalizzato oltre 6 milioni di dollari di debiti con l'Internal Revenue Service e stavolta potrebbero rimetterci tutte le proprietà a suo nome. In attesa di sviluppi anche un’altra faccenda che lo riguarda. Il promoter Patrick Allocco è da gennaio bloccato in Angola, luogo dove Nas avrebbe dovuto tenere un concerto a Capodanno. Quando il rapper non si è presentato, Allocco e suo figlio sono stati rapiti dagli uomini del locale impresario Henrique “Riquhino” Miguel che minaccia di non farli uscire dal paese sino alla totale restituzione del denaro che aveva investito nel live di Nas, cioè 315mila dollari. Il rapper, che rifiuta d’essere ritenuto responsabile per la situazione, starebbe cercando di fare quanto in suo potere per risolvere il problema. Nonostante l’intervento dell’ambasciata americana, Allocco è ancora in Angola e spera che Nas possa al più presto mandare i soldi che Miguel chiede.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.