Rockol Awards 2021 - Vota!

Pellow (ex Wet Wet Wet) canta alla prigione di Londra con 300 donne

In Italia non ebbero assolutamente successo, ma negli anni Ottanta, in Gran Bretagna, impallinavano i primi posti delle classifiche con la stessa facilità che hanno oggi i Westlife.

Dopo una fine di carriera tanto brutta quanto sconclusionata, il loro ex cantante, il piacente scozzese Marti Pellow, sta ora cercando di ricominciare. Tra i suoi primi impegni, un concerto veramente al di fuori dal comune: l’ex eroinomane, ora “pulito”, si è infatti esibito ad Holloway, la prigione femminile di Londra, nell’ambito di una campagna contro le droghe. Ad ascoltarlo (ma forse soprattutto a vederlo) si sono presentate in trecento, tutte chiassose ed entusiaste. Così entusiaste che, dopo alcuni hit del passato come “Love is all around” e “Sweet little mystery”, su “Mustang Sally” una detenuta è balzata sul palco ed ha iniziato un improvvisato duetto con lui. E, prima della fine dello show, svoltosi di pomeriggio e durato un’ora, un’altra detenuta ha raggiunto il palco e gli ha piantato un gran bacio sulle labbra.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.