Prossime classifiche UK, Snow Patrol verso il numero 1

Prossime classifiche UK, Snow Patrol verso il numero 1

"Someone to watch over me" di Susan Boyle molto probabilmente dovrà lasciare il numero 1 della chart britannica. Infatti già si profila
all'orizzonte il nuovo regnante, che secondo le indicazioni delle midweek charts sarà "Fallen empires" degli Snow Patrol. Originari dell’Irlanda del Nord, gli Snow Patrol sono stati fondati da Gary Lightbody e Mark McClelland, che si incontrarono in Scozia. Tra gli ospiti di "Fallen empires" figurano Michael Stipe, ex cantante dei R.E.M., la cantautrice folk-pop Lissie e Troy Van Leeuwen dei Queens Of The Stone Age. "Someone to watch over me" è il terzo album di Susan Boyle ed è anche il disco che ha consegnato alla particolare cantante scozzese il terzo numero uno consecutivo nelle classifiche britanniche. Tre su tre è certamente un bel prendere, anche se i numeri evidenziano impietosamente un forte calo di copie vendute. SuBo era esplosa al vertice nel 2009 con ben 411.000 unità mosse del suo debutto "I dreamed a dream" nella prima settimana. Il Fenomeno era poi calata a 102.000 con "The gift" dello scorso anno. Ora "Someone to watch over me" ha aperto con 72.000 copie. E, nella prossima tornata, il sorpasso a cura degli Snow Patrol





Contenuto non disponibile







che presumibilmente spedirà "Someone to watch over me" fuori dalla Top 5. Al numero 2 dovrebbe piazzarsi "Jukebox" della boyband JLS, seconda all'"X Factor" britannico targato 2008, mentre sulla terza tacca potrebbe confermarsi il festivo "Christmas" di Michael Bublé. Drake è attualmente quarto con "Take care", i Coldplay quinti con "Mylo xyloto". Non rosee le prospettive per Pixie Lott, la londinese della zona di Bromley spuntata dopo aver risposto ad una inserzione sulla “storica” rivista specializzata "The Stage" in cui si chiedeva di diventare “la prossima diva del pop”; il suo "Young foolish happy", seconda prova, veleggia attorno al numero quattordici. In quanto ai singoli, pare che i giovani One Direction, con il loro nuovo "Gotta be you", andranno al vertice cacciando dal trono "We found love" di
Rihanna.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.