Spot tv contro la droga: ne hanno parlato negli USA le vedove Courtney Love e Troy Nowell

Spot tv contro la droga: ne hanno parlato negli USA le vedove Courtney Love e Troy Nowell

Si è svolta il 31 ottobre scorso, all’Hard Rock Cafè di Los Angeles, una conferenza stampa contro il consumo delle droghe alla quale erano presenti, tra gli altri, Courtney Love e Troy Nowell, la vedova di Brad Nowell dei Sublime.

Nel corso della conferenza è stata annunciata la messa in onda di una serie di spot televisivi anti-droga che vedranno la partecipazione del rapper Chuck D, degli Everclear, della cantante dei Fugees Lauryn Hill, dei Kiss e di Scatman John. La campagna, che era già stata anticipata nelle scorse settimane da Rock Online Italia, è stata sponsorizzata dal "Musicians' Assistance Program" e dall’associazione "Partnership for a Drug-Free America". Courtney Love ha avuto poco da dire rispetto ai suoi trascorsi di droga, anche se la cantante ha confessato in una recente intervista di aver attraversato un periodo di forti abusi subito dopo il suicidio di suo marito Kurt Cobain, che era da tempo consumatore di eroina. D’altra parte la leader delle Hole ha confessato di essersi tirata fuori dalle storie pesanti grazie alla sola volontà, anche se qualche anno fa venne criticata fortemente dall’opinione pubblica per aver dichiarato al mensile "Vanity Fair" di aver fatto uso di eroina mentre era incinta. L’overdose che ha invece stroncato la vita di Brad Nowell ha posto invece fine, allo stesso tempo, alla storia dei Sublime, che si avviavano a diventare una delle più promettenti nuove band del panorama alternativo USA. Troy Nowell, la vedova del musicista, è adesso coinvolta a tempo pieno nelle attività del MAP ed è la organizzatrice primaria di questa campagna.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.