Classifiche, Billboard album chart: primo Scotty McCreery di 'American idol'

Scotty McCreery nello scorso maggio vinse la decima stagione del programma televisivo statunitense "American idol". L'allora diciassettenne cantante country sconfisse l'altra finalista, Lauren Alaina, e fu proclamato vincitore dal noto presentatore Ryan Seacrest. "Non mi sarei mai sognato una cosa simile. Prima di tutto devo ringraziare il  Signore, è lui che mi ha portato qui", disse a caldo il vincitore.
Commesso a Garner in North Carolina, Scotty cantò il suo primo singolo, "I love you this big".

E adesso è la volta dell'album. Nonostante di lui in questi cinque mesi non si sia parlato moltissimo, il pubblico ha atteso con pazienza e ha spedito al numero 1 della nuova classifica USA il suo album di debutto, "Clear as day". Il lavoro vende 197.000 copie e fa del cantante, appena diventato maggiorenne, il primo artista di "American idol" ad andare al numero 1 dal 2003. E la settimana prossima tocca a "Wildflower", opera prima di Lauren Alaina. Intanto l'inossidabile "21" di .Adele sgranocchia una posizione e passa al numero 2 intascando altre 112.000 copie. Sale di una tacca anche "Duets II" di Tony Bennett, che passa in terza posizione. L'85enne artista è in pratica l'ultimo dei grandi crooner statunitensi degli anni Cinquanta dopo la scomparsa di Frank Sinatra, Perry Como, Dean Martin e Bing Crosby. Tony (3 agosto 1926) crebbe nella zona del Queens di New York City col suo vero nome di Anthony  Dominick Benedetto, combatté in Europa nel 1944 con l'esercito statunitense ed ebbe il suo primo successo, con "Because of you", nel settembre 1951. "Own the night" dei Lady Antebellum risale al 4 con altre 58.000 copie mentre la regina della scorsa tornata, "Cole world: the sideline story" di J.Cole, scivola a chiudere la Top Five. Al sesto posto c'è "Tha Carter IV" di Lil Wayne con altri 53.000 pezzi smerciati, al 7 entra "Metals" della cantautrice canadese Feist, all'8 debutta "Take a back road" del 42enne artista country Rodney Atkins, al 9 esordisce "People and things" del gruppo californiano Jack's Mannequin. "Neighborhoods", il ritorno
dei Blink-182, scivola dal numero 2 al dieci. Questa settimana le vendite degli album sono diminuite dell'8% rispetto a quelle della scorsa e cresciute del 5% nei confronti di quelle della stessa comparabile settimana del 2010.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.