Bob Dylan, è plagio? La sua mostra 'è con quadri copiati'

Bob Dylan, è plagio? La sua mostra 'è con quadri copiati'

Bravo, bravissimo, inimitabile nel campo delle sette note. Possibile che Bob Dylan sia eccezionalmente versato anche nel campo della pittura? Forse no.

Non è certo la prima volta che il menestrello di Duluth espone i propri dipinti, ma è la prima volta che qualcuno si accorge che qualcosa non quadra. Robert Allen Zimmerman, 70 anni, onorato da numerose università, sta esponendo dallo scorso 20 settembre presso la prestigiosa galleria Gagosian di New York. In mostra ci sono i suoi quadri denominati "The Asia series". “Si tratta di un diario visivo dei viaggi di Dylan in Giappone, Cina, Vietnam e Corea”, riferisce la galleria in un comunicato, “con descrizioni di prima mano di persone, scene di strada, architettura e paesaggio”. Digerito il vernissage, canapé e champagne, sono iniziati i dubbi. Il primo a riportare qualche sospetto è il "New York Times".
“Quelle immagini non sono affatto ispirate alle esperienze e osservazioni personali di Dylan”, punta il dito il NYT, “ma sono copiate da celebri fotografie scattate da altri e largamente diffuse sul Web”. E, in effetti, gli accostamenti evidenziati sono impietosi. Se ad esempio si raffronta la foto di Henri Cartier-Bresson del 1948 al dipinto "Trade" di Bob Dylan, non si può non rimanere imbarazzati: il "profeta del Minnesota" non può che aver copiato di sana pianta. "La cosa più impressionante è che Dylan non ha semplicemente usato una foto per ispirarsi nel dipingere: ha preso la composizione e l'ha copiata per filo e per segno”, aggiunge ora il "dylanologo" Michael Gray mentre altri difendono His Bobness e parlano di "citazioni". La mostra di Dylan è presso la sede di Madison Avenue (980 Madison Avenue) della galleria, che a NYC ne ha altre due, e resterà aperta fino al prossimo 20 ottobre. Per info approfondite sulla msotra clicca qui




 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.