Dischi in uscita: Deftones, Greg Graffin, Jeff Buckley, Soundgarden, Judas Priest, Grand Funk, Simon & Garfunkel

Dischi in uscita: Deftones, Greg Graffin, Jeff Buckley, Soundgarden, Judas Priest, Grand Funk, Simon & Garfunkel

* Uscirà il prossimo 28 ottobre il nuovo album dei Deftones, artisti che incidono per l’etichetta Maverick Records, di proprietà di Madonna.

L’album si intitola "Around the fur" e, a detta del loro ufficio stampa Dave Neupert, è un album già molto atteso. "Abbiamo ricevuto già centomila prenotazioni dai negozi", ha detto Neupert, "e questo lascia presagire un ottimo riscontro complessivo". Il precedente album del gruppo, "Adrenaline", aveva venduto oltre 220mila copie nei soli Stati Uniti, e continua a vendere tuttora una media di quasi duemila copie a settimana. Un altro segnale dell’attenzione di cui gode il gruppo, dedito ad una musica definibile come ‘skateboard punk’, è il proliferare di siti Internet dedicati ai Deftones: nella sola Ultimate Band List si contano ormai 21 links. Proprio per questo in occasione dell’uscita del disco verranno studiate delle iniziative particolari per il pubblico di Internet. * Greg Graffin, cantante dei Bad Religion, ha deciso di prendersi una momentanea vacanza dal gruppo per pubblicare un album solista meno punk e più soft: il disco, intitolato "American lesion", verrà pubblicato il prossimo 4 novembre dalla Polypterus Recordings. Secondo quanto dichiarato dallo stesso Graffin, il suo nome verrà tenuto fuori dal logo che caratterizzerà il nuovo progetto in modo tale "da non interferire in alcun modo con il marketing dei Bad Religion". * Usciranno in novembre le ultime "registrazioni" di Jeff Buckley, il cantante tragicamente annegato negli USA pochi mesi fa. Si tratta di un doppio CD di racconti di Edgar Allan Poe narrati da vari autori. Tra i "lettori" dei racconti di Poe che terranno compagnia a Buckley vi sono Iggy Pop, Dr John, Marianne Faithfull, Gavin Friday, Diamanda Galas, Deborah Harry e l’attore Christopher Walken. * Poche settimane fa Rock Online già vi aveva anticipato alcune notizie sul "nuovo" album dei Soundgarden: adesso vi diciamo proprio tutto. Si tratta ovviamente di una compilation che documenterà i momenti migliori delle ex stelle del grunge di Seattle ed uscirà il 3 novembre col titolo di "A-Sides". Non poteva mancare un brano inedito, che si chiama "Bleed together", registrato dal gruppo durante le sessions per il loro ultimo (in ogni senso) album "Down on the upside". Il resto del tracklisting è questo: "Nothing to say" (dall’EP del 1987 "Screaming life"), "Flower" (dall’album "Ultramega OK"), "Hands all over", "Loud love", "Get on the snake" (dall’album "Louder than love" del 1990), "Jesus Christ pose", "Outshined", "Rusty cage" (da "Badmotorfinger"), "Black hole sun", "Day I tried to live", "Spoonman", "Fell on black days" (da "Superunknown" del 1994), "Pretty noose", "Burden in my hand", "Ty Cobb", "Blow up the outside world" (da "Down on the upside"). * Sarà pubblicato il 28 ottobre, dopo lunghissima attesa, il nuovo album dei Judas Priest. L’abbandono da parte dello storico frontman Rob Halford aveva fatto temere il peggio, ma adesso i Priest sono tornati con un nuovo cantante che, a quanto pare, lo farà rimpiangere ben poco. Il nuovo vocalist si chiama Tim "Ripper" Owens ed è nato ad Akron, Ohio, USA. Prima di venire reclutato dai chitarristi originali K.K.Downing e Glenn Tipton, Owens faceva parte di un gruppo di tributo ai. Judas Priest, dove "imitava" Halford. Ora, come nelle favole, il posto è davvero suo. Dice Downing: "Siamo pronti a far tornare il metal". * Tornano i mitici Grand Funk Railroad, quelli di "We're an American band". I nostri lettori più giovani non devono però disperarsi se non hanno mai sentito parlare di loro; il trio di Flint, Michigan, infatti si formò nell'ormai lontano 1968 ed in Italia sfondò, seppur relativamente, una volta sola verso la metà dei anni Settanta. Per i vecchi fans e per gli appassionati di archeologia sonica, è in questi giorni in distribuzione (è uscito negli USA il 21 ottobre) il loro nuovo "Bosnia", un doppio greatest hits registrato con la Sarajevo Symphony Orchestra. * Uscirà negli USA il 4 novembre (quindi aspettate qualche giorno in più per cercarlo dalle nostre parti) un triplo CD di Simon & Garfunkel. Il titolo è "Old friends". Sul triplo figureranno ben 15 inediti. L'etichetta è la Columbia/Legacy. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.