Raiss degli Almamegretta al Salone della musica: per il gruppo un nuovo album a gennaio

Raiss degli Almamegretta al Salone della musica: per il gruppo un nuovo album a gennaio
Raiss arriva al Salone della Musica per un dibattito sulla musica del terzo millennio ed è un piacere incontrarlo mentre si aggira, da solo, tra gli stand: il cantante degli Almamegretta ha smentito le voci molto insistenti degli scorsi mesi secondo cui sarebbe fuoriuscito dal gruppo per intraprendere la carriera solista, per confermare invece l’uscita di un nuovo album degli Alma, che vedrà la luce agli inizi di gennaio. "Sarà un album molto elettronico", ha detto Raiss, "in questo diverso dal precedente ‘Sanacore’, che era molto lento e influenzato dal reggae. Il nuovo album sarà invece più veloce, più tecnologico, anche se continuerà a essere cantato in napoletano. Ne abbiamo parlato molto tra noi, perché per il mercato italiano sarebbe più comprensibile la lingua ‘nazionale’, ma poi in realtà ha finito per prevalere il consiglio di cantare nella nostra lingua, visto che a molti nostri amici inglesi, che non capiscono le parole, piace molto di più quel tipo di suono. E poi, comunque io mi diverto molto di più a cantare in napoletano". Raiss ha anche confermato di essere al lavoro su un paio di progetti paralleli che lo vedranno all’opera senza gli Alma: uno è un progetto hip hop che si realizzerà negli Stati Uniti e l’altro sarà il terzo capitolo del progetto Ashes, che nel precedente "Corpus" lo aveva visto al fianco di Bill Laswell ed Eraldo Bernocchi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
2 apr
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.