Parata di stelle per il 'Dead man walking' benefit

Parata di stelle per il 'Dead man walking' benefit
Il prossimo 29 marzo si terrà allo Shrine Auditorium di Los Angeles, lo stesso della cerimonia degli Oscar, "Not in our name - Dead man walking, the Concert". Si tratta di un benefit che prende spunto dal celebrato film sulla pena di morte di Tim Robbins; proprio Robbins, insieme a Sorella Helen Prejean, sarà il conduttore dell'evento sponsorizzato dalla Murder Victims' Families for Reconciliation - organizzazione composta da familiari di giustiziati della pena capitale.

Il roster include Eddie Vedder dei Pearl Jam, Tom Waits, Michelle Shocked, Steve Earle e Lyle Lovett, tutti comparsi nella colonna sonora di "Dead man walking" nel 1996. La sera del concerto sarà, inoltre, battuta un'asta di beneficenza per vendere un articolo d'eccezione: una chitarra che Bonnie Raitt donò alla M.V.F.R. nel 1992 e che, di fatto, fu lo spunto che diede il la all'iniziativa in oggetto; lo strumento è firmato dalla ex-proprietaria, da The Edge, Peter Gabriel, Jackson Browne, Ry Cooder, Johnny Cash, Glen Phillips, Mary Chapin-Carpenter, oltre che da tutti i partecipanti al concerto.
Obiettivo dell'evento è la raccolta di circa 400.000 dollari: i biglietti ordinari sono in vendita dai trenta ai cento dollari, i posti per VIP dai tre ai cinquecento dollari.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.