Classifiche UK, 'Dr. House' non ce la fa. Adele rimane prima

Classifiche UK, 'Dr. House' non ce la fa. Adele rimane prima

Adele si è sbarazzata del concorrente più agguerrito della settimana. Che, per una volta, non era un professionista bensì un attore che si dedica al blues nel tempo libero. "21" della cantante londinese rimane al primo posto della classifica britannica per la quindicesima volta su sedici settimane in chart; l'album ha dovuto cedere il trono una sola volta da quando è stato pubblicato, lasciandolo a "Wasting light" dei Foo Fighters. A cercare di detronizzare Adele ha provato Hugh Laurie col suo "Let them talk", ma il disco si è fermato sulla seconda piazza. Nello scorso marzo l'attore, che interpreta il personaggio di Dr. House nella celebre serie televisiva, con un certo umorismo aveva detto a proposito della sua nuova veste da musicista: "Sono un bianco, inglese, medio-borghese, che si sta apertamente prestando alla leggendaria musica proveniente dal sud degli USA. E come se non bastasse, sono anche un attore: uno di quelli sciocchi e viziati che non riescono a trovare la strada per l'aeroporto senza una babysitter". Da notare che Laurie è circondato da Adele visto che "19", il primo album dell'artista, è al numero tre con ben 113 settimane di presenza in classifica. Due sono le new entries della tornata: "Glee: the music
presents the Warblers", che spunta al numero sette, e la compilation "The ultimate collection" di Sade che plana all'otto. "The colour of the trap", prima prova da solista di Miles Kane, ex Rascals e co-leader del progetto Last Shadow Puppets con il cantante degli Arctic Monkeys, non ce la fa per un soffio e si arresta al numero undici. "Love?" di Jennifer Lopez, arrivato alla seconda settimana, scivola dal 6 al quattordici.

Consulta qui la classifica UK di questa settimana

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.