Strokes, ancora tensioni: Casablancas blocca le session di registrazione

Strokes, ancora tensioni: Casablancas blocca le session di registrazione

Si raffreddano gli entusiasmi per l'inizio delle lavorazioni di un nuovo disco degli Strokes, tornati in studio subito dopo la pubblicazione del nuovo album, "Angles", arrivato a sei anni dal predecessore "First impressions of Earth": la band, al momento, si troverebbe in studio a New York senza però il frontman Julian Casablancas, che - in aperta polemica con il chitarrista Nick Valensi - avrebbe deciso di non unirsi ai compagni nelle session di lavorazione del nuovo materiale, cancellando le sedute di scrittura.

"La verità è che lui vuole registrare un disco solista sfruttando outtakes che abbiamo arrangiato tutti insieme con gli Strokes", ha dichiarato Casablancas: "Abbiamo un contratto, però, che gli proibisce di fare questo. Per questo ho deciso di cancellare le session. Ho detto agli altri che vorrei chiudere la promozione di questo disco prima di iniziarne un altro. Certo, ne vogliamo fare un altro e abbiamo del materiale da lavorare, ma una cosa alla volta.". Il frontman del gruppo newyorchese sembra sempre più isolato dal resto del gruppo, col quale ammette avere un rapporto piuttosto conflittuale: "E' dura per me, perché certe volte sento che gli altri siano pronti a pugnalarmi alle spalle per prendere il mio posto. E' vero, scherzo, ma certe volte questa cosa dell'amicizia per me è dura. Nelle interviste vengo sempre additato come la scheggia impazzita. Sono talmente miei amici che qualsiasi cosa succeda è colpa mia. Altro che 'Angles': avremmo dovuto intitolare il disco 'Frenemies'".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.