E’ morto l’inventore della soca dance

A Trinidad, all’età di 59 anni, un tumore ha posto fine alla vita di Ras Shorty. Era considerato l’inventore della soca, variante del calypso che Raffaella Carrà tentò di lanciare in Italia subito dopo l’euforia collettiva per la lambada. Nel paese caraibico c’è grande commozione: fin dagli anni ‘70 Ras Shorty, il cui vero nome era Garfield Blackman - prima di convertirsi alla filosofia "rasta" - aveva esplicitamente cercato la "indianizzazione del calypso", per avvicinare le due maggiori comunità etniche di Trinidad: discendenti di schiavi africani e di lavoratori provenienti dall’India. La prima canzone "soca" da lui composta, "Endless vibrations", è datata 1974. Shorty lascia la moglie e ben 14 figli.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.